Festival Chorus 2015 a La Défense

Il Festival Chorus 2015

Vi piacciono Charlie Winston, Shaka Ponk, Asian Dub Foundation, Camelia Jordana, Miossec, Joey Starr, Alexis HK e Grand Corps Malade?

Come sarebbe a dire che non li conoscete?! Quale migliore occasione del Festival Chorus 2015, uno dei principali eventi de La Défense, per scoprire la musica di oggi.

Il Festival Chorus 2015

Dopo il successo dell’anno scorso, che ha visto la presenza di 51.000 spettatori, la 27esima edizione del Festival si svolge dal 27 marzo al 5 aprile 2015. In questi dieci giorni circa 120 artisti si esibiscono in una serie di concerti non stop, a mezzogiorno, nel pomeriggio e la sera. Alcuni gratuiti e alcuni a pagamento.

Il Festival Chorus, organizzato dal Conseil général des Hauts-de-Seine Vai alla voce nel Glossario de La Défense, promuove una programmazione eclettica, che spazia dalla world music, all’hip-hop, al rock o alla musica elettronica.

Festival Chorus 2015 a La DéfenseL’obiettivo è sempre quello di scoprire e promuovere i nuovi talenti, oltre a presentare la musica recente, francese e internazionale, al pubblico di tutte le età (sì, sì … di tutte le età!).

Gli artisti

Un ricco programma raggruppa i numerosi artisti, francesi e non, che si esibiscono nei concerti. Potrete ascoltare artisti esordienti (Sianna, Rich Aucoin & Encore!, Jeanne Added …), alcuni dei quali originari del Département (Dusktotem, Klarence Vertigo…), altri affermati (Guillaume Perret, Georgio, Mina Tindle…), più che affermati (Shaka Ponk, Charlie Winston, Rone, Ayo, Youssoupha, Joeystarr et Nathy Boss, La Roux, Yuksek, Asian Dub Foundation, Biga*Ranx…) .

la-defense-festival.chorus-2015-pushupMa anche nuove promesse come Feu! Chatterton (vincitore del Premio Chorus nel 2014), Thylacine, Joke, Bigflo & Oli o artisti internazionali come Jambinai, Coely, Lizzo, Alo Wala, Kate Tempest … E ricordatevi dei concerti gratuiti di Vianney, Madjo, Batida, Cabadzi, Push Up …

Il Chorus des enfants

Il Festival è veramente rivolto ad un pubblico di tutte le età, tant’è che ha anche una sezione dedicata ai giovanissimi: il Chorus des enfants (Chorus dei ragazzi) che offre proprio spettacoli rivolti ai più giovani. Presso il Village del Festival a La Défense, i ragazzi possono portare i genitori agli spettacoli il sabato e la domenica alle 14.30 per scoprire DJ come Gangpol & Mit, il duo David Sire e Pierre Caillot, una rivisitazione jazz di “Pierino e il lupo” di Prokofiev con The Amazing Keystone Big Band et un western musicale tenero e strampalato ispirato alle prime canzoni di Joe Dassin, artista di successo in Francia negli anni ’70, proposto da The Joe’s, trio francese emergente. Sempre per i ragazzi, sono organizzati delle attività artistiche e dei laboratori di avvicinamento alla scrittura creativa e alla musica.

Festival Chorus des Enfants 2015 a La Défense

Il Festival a La Défense

Il Festival si svolge anche in 27 città del Département des Hauts-de-Seine Vai alla voce nel Glossario de La Défense ma il fulcro è La Défense, dove si trova Le Village, su due sedi: il Magic Mirror, struttura in legno degli anni ’30 decorato con specchi, con 1.450 posti e il Dôme, alto e spazioso, con 2.000 posti.

Festival Chorus 2015 a La Défense

Voglio andare al Festival!

Potete ottenere tutte le informazioni sul sito del Festival Chorus 2015 ed in particolare il calendario dei concerti e l’elenco degli artisti.

Siete convinti?

La biglietteria online vi permette di comprare i pass di ingresso.

Siete convinti ma non riuscite proprio ad andare?

Vi consigliamo una pubblicazione gratuita del Département des Hauts-de-Seine, HDS Plus, che ha dedicato il numero di marzo-aprile 2015 al Festival Chorus e nel quale trovate fotografie e informazioni su tutti gli artisti oltre che del Festival (in francese).

Per consolarvi vi proponiamo un video di uno degli artisti, tratto dal sito del Festival dove li trovate tutti.

Buon divertimento e ricordatevi che andare al Festival è un’ottima occasione per visitare La Défense!

Festival Chorus 2015 a La Défense

Le illustrazioni sono tratte dal sito del Conseil général des Hauts-de-Seine.