Tag Archives: Solidarietà

VertiGo 2014, la prima corsa verticale di Francia

VertiGo, la prima corsa verticale di Francia!

VertiGO, la course verticale et solidaire Vi piace correre? Correte per prendere l’autobus oppure fate regolarmente la maratona ma forse non avete mai partecipato ad una corsa verticale.

VertiGo ve ne dà l’occasione. Venerdì 16 maggio 2014, la Tour First de La Défense vi aspetta con i suoi 230 metri di altezza, 48 piani e 954 gradini. Non per niente è il grattacielo più alto di Francia!

Organizzata da Sport Sans Frontières, Beacon Capital e Icade, con la collaborazione di Defacto, l’iniziativa è giunta alla sua seconda edizione. Oltre ad essere una corsa verticale, è anche solidale: VertiGo è una raccolta di fondi per sostenere il Grande Progetto di Sport Sans Frontières (Sport Senza Frontiere): diffondere in tutto il mondo programmi di educazione tramite lo sport.

Sport Sans FrontièresCreata nel 1999, Sport Sans Frontières è un’associazione di solidarietà internazionale. Riconosciuta dal Ministère de la Santé, de la Jeunesse et des Sports (Ministero della Sanità, Gioventù e Sports) e dal Ministère de l’Education Nationale (Ministero della Pubblica Istruzione), l’associazione è già intervenuta in più di 10 paesi, fra i quali Haïti, Burundi e Kosovo, oltre che in Francia.

Ha ideato insieme al Ministère de l’Education Nationale un programma pedagogico, interattivo e multi-tematico per la Scuola primaria: La Playdagogia, caratterizzata dall’integrazione del contenuto educativo e tematico direttamente in una attività sportiva o di gioco.

Playdagogia

La corsa verticale, giunta alla sua seconda edizione, è declinata in più modalità: aziendale (rivolta alle imprese che hanno gli uffici a La Défense) o individuale. La partecipazione individuale può essere a sua volta in solitario (VertiGo) o a coppie (VertiDuo) dove ognuno fa solo 24 piani.

La partecipazione è gratuita: dovete soltanto raccogliere presso parenti, amici, conoscenti, prossimi, … qualche euro da dedicare a Sport Sans Frontières.

Volete partecipare? Iscrivetevi!

Avete dei dubbi? Potete vedere i risultati dell’edizione 2013.

Se volete fissarvi un obiettivo, sappiate che l’anno scorso, fra gli uomini il primo (Omar Bekkali) è arrivato in cima in 5 min 9 s, la prima donna (Fanny Cospain) in 7 min 13s.

Volete dei suggerimenti su come raccogliere fondi? Leggete l’esperienza di alcuni partecipanti del 2013.

E nel frattempo allenatevi!